Pensieri mattutini

Da https://sguardiepercorsi.wordpress.com/2015/10/06/pensieri-mattutini/
Guardavo le auto in movimento, le persone su autobus e tram, quelle a piedi… Flussi di esseri umani, ciascuno con la sua storia, calato nella sua vita, diretto verso la sua meta prossima e verso quelle future. Immaginavo ciascuno con un fumetto sulla testa che raccontava qualcosa di quella vita, e il colore dello stato d’animo del momento.
Mi sentivo parte di quel flusso, vita tra tante vite. Pensavo a quanta gioia e a quanto dolore lì in mezzo, nel flusso“.

Anche a me capitano queste riflessioni contemplando la gente che si muove come formichine e vive ogni giorno la sua “valle di lacrime” tra gioie, dolori, ma soprattutto molta routine.
Però mi assalgono sensazioni non proprio bellissime…. insomma, mi sembra di vedere un formicaio di gente che tira avanti senza nemmeno sapere perchè, continuando a muoversi solo perchè chi si ferma è perduto, spesso con delle FACCE SMORTE….
La vita è strana… e noi siamo solo pedine che si affannano tanto senza rendersi conto che in realtà la loro SINGOLA vita ,per il MONDO, vale meno di cicca masticata. Al pari della vita di un insetto che dura quanto una stagione.

In quei momenti è come se per un attimo uscissi dall’illusione umana ,forse addirittura dal mio corpo (in senso psicologico), e per un attimo…. vedessi la realtà per quello che è, nuda e cruda… e mi appare molto molto molto semplice, talmente semplice da essere ridicola, ma talmente semplice da essere anche….disarmante.
Come quando a un bambino dicono che babbo natale non esiste.

Annunci

17 thoughts on “Pensieri mattutini

  1. Mi capita più o meno lo stesso quando guardo le stelle. Improvvisamente mi sento piccolo e insignificante e tutti i problemi più grandi del mondo solo un piccolo fremito nel flusso continuo del divenire.

    • Giusto! Vero! Anche guardando le stelle!
      Però di recente mi capita davvero di rado di poter oziare sdraiato sotto le stelle.
      E’ una cosa tipicamente estiva, da spiaggia di notte dove non ci sono lampioni…
      Non certo da spiaggia ligure o romagnola.
      Che bei tempi, da adolescente: birra, ragazze (anche se io non battevo chiodo), qualche volta il fuoco (solo nelle spiagge più fuori mano) e pensieri “filosofici” guardando le stelle (aiutati da qualche birra).

  2. Marco perché hai cancellato il commento che avevi scritto sull articolo dei film??? Spero tu non ti sia offeso perché non ho risposto subito, è solo che avevi scritto una cosa che meritava una risposta più accurata e allora mi ero presa tempo. Scusami, non volevo essere maleducata 😦
    Un bacio

  3. Ehy, ho trovato dove andavano a finire i tuoi commenti e non solo i tuoi, ma di altri 2 bloggers, negli SPAM!!!! Porca zozza, non capisco perché ma ora sono tutti ripristinati e pubblicati. Ci tenevo a dirtelo. Un bacio e scusa per l accaduto 😉

  4. Ti sento con pensieri neri……prova ad immaginare tutte le persone che si muovono con un piccolo tesoro dentro il loro cuore….oppure una piccola luce….e tutte insieme illuminano questo nostro mondo…. Bisogna saper guardare….forse… Buona domenica !!

    • Sì, ma io vado avanti: prima o poi dobbiamo crepare. Forse dovrei concentrarmi di più sull’attimo presente. Del resto sarebbe stupido guastarsi una vacanza col pensiero che finirà.
      Però ti assicuro che la gente in auto ha molto spesso quell’aria grigia… e non posso biasimarli: si segue l’onda della vita…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...