Periodo natalizio

In particolare quei giorni tra il 27 e l’Epifania (che “tutte le feste porta via“), sono tra i più detestati da buona parte della popolazione adulta.
Io penso che succeda anche perchè l’interruzione della routine quotidiana mette a nudo la vita così com’è, a naturale, noiosa e solitaria.
Le vacanze estive sono meno feroci nel mostrarcelo perchè l’estate permette comunque di far qualcosa, uscire, incontrare, spostarsi, ecc.
Invece quelle natalizie ,una volta espletati tutti i rituali (consistenti in continue mangiate, spesso con persone con cui non ci sogneremmo mai di passare il nostro weekend ideale), spesso ci fanno restare tappati in casa a controllare il termostato che pare sempre troppo basso… e dalla finestra il freddo, il buio e la nebbia spengono gli entusiasmi e bocciano a priori qualunque idea.

Io ormai sono “sulla giostra”, ma ricordo che quando ero single le festività invernali allontanavano le amicizie, perchè tutti si avvicinavano tra parenti oppure partivano per qualche località turistica con pochi intimi (fidanzata, genitori).
E l’istinto giovanile di uniformarsi generava anche delle ansie: mentre il 25 dicembre era scontato, era assolutamente indispensabile organizzarsi per il 31, per non sentirsi dei perfetti beoti.
Da single ,a qualunque età, è difficile riuscire a star bene il quelle 2-3 settimane: bisogna chiedere gli occhi e cercare la pace dentro a sè stessi, perchè fuori il freddo è tagliente.

Ripeto che io ormai ho l’abbonamento alla “giostra”, ma non dimentico di dedicare un pensiero a quelle persone silenziose che si trovano su un divano, stretti in un plaid che non sarà mai abbastanza caldo.

rainy_christmas

Annunci

20 thoughts on “Periodo natalizio

  1. La vita è una sequenza di eventi spesso derivanti da abitudini o obblighi. Capisco la necessità di evadere da ciò e credo che si possa anche fare, senza rompere del tutto con la “società”

  2. Per me le vere vacanze iniziano il 27, quando cioè mi libero degli impegni obbligati che in realtà mi piacciono ma nel contempo non vedo l’ora che passino.
    Comunque sia, buone feste a te e ai tuoi cari

    e mi unisco a te nel pensiero verso chi è solo o sta male.

  3. Penso alle persone sole, su un divano con un plaid per compagno/a …….. Li vado a trovare e il programma di una giornata va a farsi benedire…. Il regalo lo accettano, ma la tua presenza è infinitamente gradita ed allora giorni di silenzio ti vengono rovesciati addosso….ed allora…. Sorridi…..

    • Immagino siano persone anziane o non completamente abili.
      Effettivamente anche la loro solitudine ,nonostante sia più “scontata” e meno poetica, è pur sempre una sofferenza.
      Anzi, penso che sia anche peggiore, per 2 motivi: perchè proprio il fatto che sia scontata e invisibile è il cuore del problema; e perchè non c’è la speranza che il futuro possa essere migliore.

  4. Non saprei, io adoro il Natale e dunque “sulla giostra”, come dici, non mi ci sento proprio, sarà amche perchè (da “brutta bestia” qual sono) non lo passo con persone che non mi piacciono ne, tantomeno, faccio regali a chi non mi va di farli o, e forse è più probaile, sarà perchè vedo il Natale come un “fare memoria” della nascita di Cristo il che comporta per me un’occasione per condividere con chi mi è caro la felicità di questo momento.
    L’ho sempre vista così- sempre, anche il primo Natale dopo la morte di chi più ho amato… e non è che ballassi di gioia- e, spero di continuare a farlo perchè se Natale non è questo allora ha davvero pochissimo senso.

    • Beh… buon per te.
      Sì… in effetti ,chi lo vede dal punto di vista religioso, lo vive meglio e queste paranoie probabilmente non le ha.
      Per “giostra” ,comunque, in questo post non intendo qualcosa di negativo… e nemmeno positivo. E’ la vita.
      Poi non è che sia obbligato a frequentare persone che non mi piacciono, intendiamoci!!! E’ che detesto le “usanze”, che mi puzzano di rituale proforma, di artificioso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...