Nutscaping: panorami con le palle

Ho scoperto 10 minuti fa questa nuova tendenza gironzolando su internet.
Vorrei stringere la mano all’inventore e diffusore di questa moda (dopo che se l’è lavata).

Per fare del nutscaping è importante trovare un bel paesaggio, tirarsi giù i pantaloni e fotografare le proprie balle davanti ad un monte, lo skyline di una città o una stupenda vallata.

Il sito Nutscapes.com ha anche stilato dei suggerimenti/regole per fare del buon nutscaping:
– Indossare pantaloni senza cerniere o bottoni, meglio se una tuta o dei pantaloncini corti
– Trovare il giusto equilibrio regolando bene l’altezza delle gambe
– Non inquadrare il condor, ma solo i testicoli
Ma per capire bene la posizione, un’immagine è meglio di 1000 parole: http://nutscapes.tumblr.com/howto
tumblr_nxvrg1BJRq1ulvusno1_1280

Annunci

19 thoughts on “Nutscaping: panorami con le palle

  1. È una moda dell’anno scorso almeno 😂😂😂😂 ricordo che ne aveva parlato Nikki a radio deejay ☺ quella di quest’anno invece consiste nel calarsi i pantaloni e mostrare le chiappe 😱😱😱😱😱

  2. incredibile, questa non la sapevo, magari qualcuno si sgarrupa e lo ritrovano in un burrone con le brache calate 😀 😀 😀

    te lo ricordi quel film di barze in cui Gigi Proietti spostava le palle dell’asino per vedere l’orologio del campanile???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...