Vivo, morto o… zombie?

tumblr_n9kjtnuQ1W1tzzsmqo1_500

http://www.ilnavigatorecurioso.it/2013/11/01/gli-zombie-come-metafora-dellumanita-del-xxi-secolo-morti-viventi-e-schiavi-della-moda/

Riporto qualche pezzo:

Ci dice Aristotele, dal IV secolo a.C.: schiavo è chi non appartiene a sé stesso.

[Gli Zombies] “non operano in funzione di nessun principio razionale individuale: non hanno nessuna coscienza, sono automi costantemente alla ricerca di esseri umani da divorare.
Non si può trattare con loro: non parlano e non sembrano avere volontà propria, non creano entità politiche o sociali riconoscibili, sono semplicemente masse di corpi indifferenziati, corrotti e corruttori, senza altro scopo che uccidere gli essere umani “normali” e renderli come loro.
Forse quello che risulta più orripilante è che questo zombie, oltre alla carenza di coscienza, non ha nemmeno una volontà individuale: si tratta di un ente ridotto ad un semplice corpo putrido che si muove con la stessa logica di un esercito di formiche: non ci sono individui, solo masse.”

zombie

tumblr_n9mrisH3B41tzzsmqo1_1280

Annunci

E’ bello essere sempre informati!

Usando Flipboard.com sul pc (sul cell è un po’ diverso) mi sono accorto che… a una certa parola chiave non corrisponde lo stesso significato per tutti (per chiunque, intendo).
Purtroppo mi viene presentata una lista piuttosto ristretta tra cui scegliere i miei interessi, poco dettagliata: poche voci che non danno la possibilità di fare richieste più specifiche.

Parto:

-Provo a scegliere “sport” nella speranza di vedere articoli riguardanti l’attività fisica, il fitness… e mi appaiono articoli sulle competizioni sportive (ma qui ammetto di esser stato io un povero illuso).

-Scelgo quindi “notizie”, visto che dell’ultimo attentato (quello al concerto) sono venuto a conoscenza dopo 2 giorni (praticamente vivo fuori dal mondo). Bene, il primo articolo è (non so sto scherzando) : “De Rossi rinnova: con la Roma fino al 2019”.

-Proviamo qualcosa di sicuramente serio: “scienze”. Il primo articolo è (giuro!) : “La nuova app del Partito Democratico è una palla mortale”

-Visto che lavoro nel mondo dell’informatica, “Tecnologia”: il 90% degli articoli riguarda i telefonini.

-“Viaggi”: una buona parte di articoli trattano viaggi in aereo verso mète estremamente lontane, in paesi dove l’hotel è d’obbligo per non beccarsi una malattia o una raffica di kalashnikov. Ben lontani dalla mia idea di viaggio.

Altre possibili scelte sono: design, stile, casa, celebrità, videogiochi………

evolution

Nutscaping: panorami con le palle

Ho scoperto 10 minuti fa questa nuova tendenza gironzolando su internet.
Vorrei stringere la mano all’inventore e diffusore di questa moda (dopo che se l’è lavata).

Per fare del nutscaping è importante trovare un bel paesaggio, tirarsi giù i pantaloni e fotografare le proprie balle davanti ad un monte, lo skyline di una città o una stupenda vallata.

Il sito Nutscapes.com ha anche stilato dei suggerimenti/regole per fare del buon nutscaping:
– Indossare pantaloni senza cerniere o bottoni, meglio se una tuta o dei pantaloncini corti
– Trovare il giusto equilibrio regolando bene l’altezza delle gambe
– Non inquadrare il condor, ma solo i testicoli
Ma per capire bene la posizione, un’immagine è meglio di 1000 parole: http://nutscapes.tumblr.com/howto
tumblr_nxvrg1BJRq1ulvusno1_1280

1 Maggio

Di nuovo l’emozionante odore di resina e legna che arde.
Pallosità della vita, delusioni, ansie, incertezze, sfortune, ecc, per un paio di giorni bruciano in quel fuoco che ipnotizza noi esattamente come i nostri antenati privi di tv.
La compagnìa di un gruppo di amici impedisce ,purtroppo o per fortuna, che la cosa prenda una piega troppo malinconica.

Depressione, l’allarme dell’Oms: “In 10 anni aumentata quasi del 20%”. MA NOI ABBIAMO LA SOLUZIONE!

http://www.repubblica.it/salute/medicina/2014/09/04/news/al_mondo_un_suicido_ogni_40_secondi-95015103/

Circa il 75% del totale dei suicidi, sottolinea l’Oms, avviene nei Paesi a basso e medio reddito. In Italia la situazione è peggiorata per la crisi economica.

un aumento del 12% in particolare tra i maschi nella fascia 25-64 anni. Con la crisi si è innescato un aumento proprio in età lavorativa, con una diminuzione emblematica di suicidi oltre i 70 anni

E poi dicono che i soldi non fanno la felicità.

Ma attenzione alle soluzioni pensate:
ci sono varie misure che possono essere adottate, come la riduzione dell’accesso agli strumenti di morte (ad esempio le armi)

….o le reti antisuicidio:
http://www.tgcom24.mediaset.it/magazine/usa-arrivano-le-reti-anti-suicidio-sul-golden-gate-di-san-francisco_3066919-201702a.shtml
Ma la più bella è questa:
https://www.italia.co/news/reti-anti-suicidio-nelle-fabbriche-in-cina-che-producono-liphone/reti-antisuicidio-1132x670